Progettazione esecutiva di strutture in cemento armato in zona sismica

Progettazione esecutiva di strutture in cemento armato in zona sismica

Straordinaria novità Marzo 2009
Guida tecnico-pratica + CD Rom aggiornati al d.m. 14/2008 e eurocodici

PROGETTAZIONE ESECUTIVA
DI STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO
IN ZONA SISMICA

•Tipologie
•Particolari costruttivi
•Progetti esecutivi di cantiere

su CD-Rom
› particolari costruttivi in f.to DWG
› esempi di progetti esecutivi di cantiere
› strumenti di supporto ai calcoli

Aggiornata alle nuove norme tecniche per le costruzioni
e agli Eurocodici

Eccellente questa seconda e aggiornatissima opera, realizzata da G. Albano, ingegnere strutturista ed imprenditore, già autore della prima edizione (più volte ristampata) e dell’apprezzatissimo “Calcestruzzo armato: strutture nuove in zona sismica”, che illustra nei dettagli tecnico/pratici – con chiare argomentazioni, disegni dei particolari esecutivi, formule di calcolo ed elaborati grafici – la corretta esecuzione dei singoli elementi strutturali degli edifici antisismici.

Completa in ogni sua parte e conforme alle nuove norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14/1/2008) e alle ultime versioni degli Eurocodici 2 e 8, l’opera si presenta così razionalmente organizzata:

Dopo una breve introduzione storica sulla normativa italiana, affronta nel capitolo 2 l’analisi dei carichi permanenti e di quelli variabili, dell’azione sismica e delle azioni di vento e neve.

Nel capitolo 3 descrive le prescrizioni in zona sismica per le strutture in c.a., tratte oltre che dalle norme in vigore in Italia ed in Europa, dalla libera professione e dall’esperienza diretta in cantiere. Illustra le principali caratteristiche degli edifici in zona sismica: regolarità, rigidezza, gerarchia delle resistenze. Analizza gli stati limite ultimo per flessione e forza assiale, per taglio, per torsione, con il corredo dei sussidi di calcolo costituiti da tabelle relative alla flessione con armatura semplice e doppia, taglio e torsione. Particolare attenzione rivolge ai diagrammi di interazione. Questa parte del volume contiene utilissime raccomandazioni tecniche riguardanti le principali scelte progettuali e le modalità esecutive che possono influenzare il comportamento sismico di una costruzione.

pe1

Nel capitolo 4, premesse le caratteristiche fisiche e meccaniche del conglomerato cementizio e dell’acciaio, fornisce una profonda analisi di: travi di fondazione ed elevazione, pilastri e nodi travi-colonne, solai (da Andil) e mensole tozze, scale ed aggetti. Ogni paragrafo è corredato da una serie di particolari costruttivi e foto esplicative, dettagli e normative a confronto. Questa parte del volume illustra, con un’ampia casistica che deriva dalla consuetudine professionale i principi base necessari al progettista strutturale per poter ben armare nuovi edifici in conglomerato cementizio armato. Vengono presentate delle schede tecniche al cui interno si riportano i principali dettagli costruttivi relativi a nuovi edifici in cemento armato. La rassegna si propone come valido aiuto per quanti operano nel settore e giornalmente si ritrovano con la necessità di riportare dettagli costruttivi all’interno degli elaborati strutturali. Tutte le schede sono riportate nel CD-Rom allegato al volume e sono pienamente utilizzabili e modificabili alle situazioni più disparate della pratica professionale.

pe2

Il capitolo 5 chiarisce le modalità di redazione della relazione del calcolo strutturale nonchè la stesura dei progetti esecutivi da presentare presso gli uffici competenti al deposito delle pratiche. La norma di riferimento per la redazione dei progetti esecutivi è il d.m. 14 gennaio 2008, le NTC (Norme Tecniche per le Costruzioni).

Il Manuale è integrato da un ricco Cd-Rom contenente molti particolari costruttivi dei vari elementi strutturali ed esempi di progetti esecutivi di cantiere realmente eseguiti e diretti dall’Autore.

pe3

Comprende inoltre una modellazione strutturale eseguita e descritta passo passo in modo da condurre il Progettista alla costruzione del fabbricato attraverso l’ausilio di un programma di calcolo agli elementi finiti.

Questi precisamente i singoli argomenti trattati:

1. EVOLUZIONE STORICA DELLA NORMATIVA ITALIANA.

2. AZIONI SULLE STRUTTURE.
Azione sismica.
Azione del vento.
Azione della neve.

3. PRESCRIZIONI PER LE COSTRUZIONI IN ZONA SISMICA
Progettazione per azioni sismiche.
Requisiti nei confronti degli stati limite.
Criteri di progettazione.
Caratteristiche delle costruzioni.
Criteri di progettazione di elementi strutturali “secondari” ed elementi non strutturali.
Criteri di modellazione della struttura e azione sismica.
Metodi di analisi e di verifica.
Costruzioni di calcestruzzo.
Calcolo per stato limite ultimo per flessione e forza assiale.
Generalità.
Caso di sezione rettangolare.
Calcolo per stato limite ultimo per taglio.
Generalità.
Verifiche allo SLU.
Calcolo per stato limite ultimo per torsione.
Generalità.
Verifiche allo SLU con metodo tabellare.
Tabelle di calcolo.
Flessione con armatura semplice.
Flessione con armatura doppia.
Taglio.
Torsione.
Diagrammi di interazione.

4. PARTICOLARI COSTRUTTIVI PER LE ZONE SISMICHE
Generalità sul conglomerato edilizio.
Caratteristiche meccaniche del cls.
Controlli di qualità del calcestruzzo.
Valutazione preliminare della resistenza.
Prelievo dei campioni.
Controllo di accettazione.
Controllo della resistenza del calcestruzzo in opera.
Prove complementari.
Prescrizioni relative al calcestruzzo confezionato con processo industrializzato.
Durabilità del conglomerato edilizio.
Vita in servizio del conglomerato.
Caratteristiche dell’acciaio per cemento armato.
Controlli di accettazione in cantiere.
Reti e tralicci elettrosaldati.
Le travi di fondazione.
Generalità e principi fondamentali.
Fondamenti superficiali.
Dettagli esecutivi.
Interazione terreno – struttura.
Verifica e flessione.
Verifica a taglio.
Esempi.
Particolari costruttivi e foto esplicative.
Le travi di elevazione.
Generalità e principi fondamentali.
Dettagli esecutivi e normative a confronto.
Particolari costruttivi.
I pilastri
Generalità e principi fondamentali.
Dettagli esecutivi e normative a confronto.
Particolari costruttivi.
I nodi travi-pilastri
Generalità e principi fondamentali.
Dettagli esecutivi e normative a confronto.
Particolari costruttivi e foto esplicative.
I solai (da Andil)
Tipologie di solai in laterizio.
Particolari costruttivi.
Criteri di dimensionamento.
Dettagli costruttivi.
Esempi di calcolo.
Particolari costruttivi e foto esplicative.
Le mensole tozze
Mensole mediamente tozze.
Mensole molto tozze.
Le scale
Particolari costruttivi e foto esplicative.
Gli aggetti: particolari costruttivi e foto esplicative.

5. REDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI
Relazione generale.
Relazione di calcolo.
Presentazione dei risultati.
Sintesi dei risultati.
Misura della sicurezza degli elementi strutturali.
Analisi e verifiche svolte con l’ausilio di codici di calcolo:
Secondo il d.m. 14 gennaio 2008.
Secondo il d.m. 14 settembre 2005.
Secondo il CNR 10024/86 – Analisi di strutture mediante elaboratore: impostazione e
redazione delle relazioni di calcolo.
Commenti.
Esempi tratti dal CD allegato.

Di facile consultazione grazie all’aiuto dei quattro indici che completano il volume:
1. analitico,
2. delle figure,
3. delle tabelle,
4. delle fotografie.

Uno straordinario lavoro di » G. Albano, ingegnere civile, specializzato in ingegneria strutturale e sismica ed autore di numerosi testi in materia; collabora con docenti del Dipartimento di Ingegneria strutturale del Politecnico di Torino ed è coordinatore del servizio di calcolo strutturale Maggioli Engineering.

Per ricevere subito
PROGETTAZIONE ESECUTIVA DI STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO
IN ZONA SISMICA
Maggioli Editore – Novità marzo 2009
pagine 370 più CD Rom – F.to cm. 21×29,7 – ISBN 4817.9
al prezzo speciale di euro 64,00
(sconto 10% o 15% nel modulo d’ordine)

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura – sempre allegata all’ordine – è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR. Garanzie a tutela del Suo acquisto
Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.