LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI: COSA CAMBIA D.M. 14 GENNAIO 2008

LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI: COSA CAMBIA D.M. 14 GENNAIO 2008

Dopo il successo di “Calcestruzzo armato: strutture nuove in zona sismica”, G. Albano, Ingegnere strutturista e imprenditore, completa l’opera con questo nuovo Manuale pratico sulla realizzazione di strutture antisismiche tramite l’accoppiamento dei seguenti materiali:
1. acciaio-calcestruzzo,
2. legno-calcestruzzo,
3. muratura-calcestruzzo,
4. murature armate.

Di ogni sistema costruttivo definisce le linee guida per la progettazione che illustra – con elaborati grafici e figure esplicative – in tutti gli aspetti di dettaglio necessari a rendere le costruzioni miste in zona sismica idonee alla dissipazione delle azioni telluriche.

Descrive i principali criteri di progettazione antisismica messi in pratica con l’aiuto di programmi di calcolo, attraverso i quali il Tecnico può dimensionare travi composte in calcestruzzo-acciaio, in legno-calcestruzzo, in legno armato e solai in legno-calcestruzzo.

Esclusivamente operativo – com’è verificabile dall’analisi degli argomenti trattati – il volume si presenta ben organizzato in sei sezioni riccamente documentate con 111 figure, 31 tabelle e 15 foto a colori:

1. Normativa di riferimento
Requisiti richiesti.
Elementi strutturali composti.
Inquadramento normativo esempi di calcolo sezioni in acciaio-calcestruzzo.
Inquadramento normativo esempi di calcolo sezioni in legno-calcestruzzo.
Gli Eurocodici.
2. Criteri di progettazione antisismica
Azione sismica: Categorie di suolo di fondazione. Calcolo dell’azione sismica. Spettro di risposta elastico. Con tale normativa l’Italia si allinea al resto d’Europa, dove da decenni si applicano gli Eurocodici.

L’entrata in vigore delle nuove Norme tecniche delle costruzioni (30 giorni dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale) farà scattare l’obbligo di progettazione secondo le nuove modalità.

Questa prima Guida alle principali modifiche introdotte dal nuovo provvedimento ministeriale permette di approfondire in modo ottimale la nuova normativa (riprodotta nella sua completezza nel Cd-Rom allegato) per apprendere immediatamente i nuovi criteri di progettazione.

G. Albano, autore di “Calcestruzzo armato: strutture nuove in zona sismica” e “Progettazione esecutiva di strutture miste in zona sismica”, procede alla stesura del testo – arricchendolo di esempi significativi – con lo scopo di meglio illustrare procedimenti di calcolo di non facile comprensione.

Il Cd-Rom allegato rende rapida la consultazione del complesso articolato – pubblicato nelle oltre 600 pagine del Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale – grazie ad un sistema di ricerca ad indice per argomenti che consente di visualizzare la normativa che interessa senza dover sfogliare le tante pagine, con la possibilità di volta in volta di stampare solo le pagine che interessano.

» Fondamentale per chiunque operi nel campo dell’edilizia, il testo chiarisce, commenta ed esemplifica tutto ciò che cambia rispetto ai precedenti decreti ministeriali