Calcolostrutture.com è una società leader nella consulenza di servizi in ingegneria strutturale ed antisismica che opera in Italia e all’estero. Nata dall’esperienza di 22 anni del suo direttore tecnico, dott. ing. Giuseppe Albano, autore di numerosi libri tecnici nel campo dell’ingegneria sismica applicata, nonché relatore di diversi convegni e seminari sul tema della Sicurezza Antisismica. La società nasce dal nome del dominio internet di assoluta egemonia nei motori di ricerca come Google. Questo importantissimo posizionamento ha fatto di calcolostrutture.com un sito altamente professionale e di riferimento per tutto il mondo di progettazione strutturale ed antisismica. Un nome divenuto, col tempo, sinonimo di Autorevole Credibilità e Tempestiva Qualità. Calcolostrutture.com s.r.l. opera nella progettazione strutturale secondo le normative in vigore, DM2018, Eurocodici e i più importanti codici internazionali, nei seguenti campi:
  • strutture in legno e legno lamellare,
  • strutture in conglomerato cementizio armato,
  • strutture in acciaio,
  • strutture in muratura e muratura armata,
  • strutture in alluminio.
Negli ultimi anni ha acquisito notevole esperienza nel settore degli interventi complessi su strutture esistenti: miglioramento ed adeguamento sismico di fabbricati (ampliamenti, sopraelevazioni …), interventi di ripristino post sisma di scuole, di chiese, di fabbricati pubblici. Una delle divisioni maggiormente operanti ed apprezzate su tutto il territorio italiano è quella del Legno e Legno Lamellare, con all’attivo numerosissime progettazioni strutturali nei luoghi ultimamente colpiti da sisma: L’Aquila, Emilia, San Giuliano e Centro Italia. Molti sono i contributi che la società sta erogando nella ricostruzione post sismica della Provincia di Macerata. Per ultimo, non per importanza, vi è la divisione che si occupa di strutture speciali come serbatoi di grossi diametri, gru e strutture di carico per porti, serbatoi per autoveicoli, strutture in acciaio a guscio, strutture reticolari spaziali, strutture in EPS e in calcestruzzo cellulare; aerogeneratori da 60 KW a 5 MW.